La Città della Pizza, terza tappa a Milano: tutto pronto nel capoluogo meneghino per ospitare i 25 talenti della pizza

Si continuerà con Bari (29 aprile), Napoli (20 maggio) e Bologna (27 maggio)

Dopo la grande partenza di Vicenza e il successo di Torino, La Città della Pizza 2024 dà il via al terzo appuntamento del Concorso dedicato alla ricerca dei talenti emergenti della pizza. Milano segna la metà del percorso di selezione, che tappa dopo tappa, formerà il dream team di pizzaioli che parteciperanno alla finalissima di Roma. La call per i pizzaioli è per lunedì 8 aprile presso la Bakery Molino Casillo, all’interno dell’area hospitality dello stadio San Siro di Milano.

Siamo davvero soddisfatti del riscontro ottenuto nelle precedenti tappe – racconta Emiliano De Venuti, ideatore de La Città della Pizza – Di città in città stiamo scoprendo non solo nuovi talenti dell’arte bianca, ma anche nuovi gusti e nuovi stili di pizza che confermano tanto la complessità, quanto la versatilità di questo straordinario prodotto che unisce i pizzaioli e appassionati di ogni angolo della Penisola. Siamo certi che anche Milano confermerà l’alto livello del concorso e non ci resta che augurare una buona gara a tutti i partecipanti.”

Anche a Milano si conferma la modalità a due manche, che vedrà i 25 pizzaioli confrontarsi con la preparazione di una pizza tradizionale, a scelta tra Margherita e Marinara, utilizzando le materie prime di alta qualità: Pomodoro Cirio Alta Cucina, il fior di latte Gioiella Latticini e le Farine del Molino Casillo.
Nella seconda manche invece, i 10 pizzaioli che riceveranno il punteggio maggiore, avranno la possibilità di proporre alla giura il proprio Cavallo di Battaglia.

La scelta di una location d’eccezione come la Bakery Molino Casillo all’interno dell’Hospitality dello Stadio San Siro, è stata guidata dall’idea di celebrare non solo l’arte della pizza, ma anche la cultura alimentare e il delicato equilibrio tra sport e buon cibo. Temi importanti, promossi con Molino Casillo, che da sempre incentiva una sana alimentazione partendo dall’attenta selezione delle materie prime e, in primo luogo, dalla qualità delle farine.  

Grazie all’impiego di tecnologie all’avanguardia – commenta Vito Maurogiovanni, Direttore Commerciale Molino CasilloMolino Casillo produce una gamma di farine innovative dalle elevate caratteristiche sensoriali, che custodiscono al loro interno il germe di grano nella sua Essenza. Si tratta, dunque, di farine ricche di fibre, magnesio, vitaminaE e zinco, farine altamente performanti, facilmente gestibili dai professionisti e che conservano eccellenti valori nutrizionali. Buona competizione, quindi, a tutti i pizzaioli “emergenti” d’Italia”. 

Una comunicazione a 360gradi che promuove la pizza nel gusto e nelle sue qualità infatti “Due grandi novità nel tour 2024 sono il social table e la digital room aggiunge Antonella Tota, Responsabile Marketing e Comunicazione Molino CasilloDue attività digital press office animate da giornalisti enogastronomici, opinion leader e food blogger, i quali racconteranno i pizzaioli, le pizze in gara e le materie prime di alta qualità utilizzate, come le farine con germe di grano Molino Casillo”.

Nella tappa meneghina, i Presidenti di Giuria Luciano Pignataro e Luciana Squadrilli, immancabili nel team de La Città della Pizza, saranno affiancati da Corrado Scaglione, tecnico AVPN dell’Enosteria Lipen, 3 Spicchi Gambero Rosso e da trent’anni tempio della pizza napoletana nel cuore della Brianza e Paolo De Simone di Modus, da sempre specializzato nell’utilizzo di prodotti di qualità provenienti dal territorio.

A completare la giuria, il tecnico della Fondazione Evooschool Edoardo Nati che, dal suo canto giudicherà l’utilizzo dell’olio extravergine di oliva sulle pizze cavallo di battaglia.

In attesa di scoprire i vincitori di Milano, i pizzaioli di tutta Italia si preparano per le successive tappe. Aperta la call per la tappa di Bari che si terrà lunedì 29 aprile, seguiranno poi Napoli, Bologna e infine la finalissima di Roma, l’attesissimo evento grande come la sua prestigiosa location: il Circo Massimo. Chi vuole iscriversi può farlo andando sul sito: www.lacittadellapizza.it compilando il form e inviando la propria candidatura.

Potrebbero interessarti anche...